Home Fotogallery Dalle Sagre del Programma al futuro della Puglia per costruire “una lunga...

Dalle Sagre del Programma al futuro della Puglia per costruire “una lunga vita felice”

3609

La legge pugliese per la partecipazione è in dirittura di arrivo. Martedì 5 luglio a Bari dalle 16 alle 20 c/o l’Officina degli esordi, presenteremo e discuteremo la prima bozza della legge. Lo faremo come abbiamo sempre fatto. Coinvolgendo tutti, chiedendo a tutti coloro che hanno idee, proposte, osservazioni, di presentarcele. Avremo con noi il Presidente della Regione Michele Emiliano, che prenderà parte ai lavori. La legge sulla partecipazione è senza dubbio, la pietra miliare del programma di governo, il programma che è stato scritto dai pugliesi attraverso la straordinaria esperienza delle Sagre del Programma di Michele Emiliano. Oltre 3 Mila cittadini hanno partecipato alla definizione del documento di programmazione più importante del governo regionale.
Un metodo che vogliamo proseguire e dotare di strumenti sempre più incisivi. Dopo avere definito le linee guida di questa proposta di legge, un nuovo percorso di partecipazione “dalle sagre al futuro”, ha toccato i territori della Puglia: nel mese di aprile il nord (Foggia) e a maggio il sud (Gallipoli), e adesso farà tappa a Bari, chiudendo un ciclo di consultazioni dal basso.
Quello di Bari sarà un appuntamento interamente dedicato alla scrittura della legge sulla partecipazione, insieme al Presidente a Emiliano e alla Consigliera per l’attuazione del programma Titti De Simone che sta coordinando questo lavoro, presenteremo una prima bozza della legge, per discuterla insieme a tutti coloro che vorranno dare un contributo.
Invitiamo quindi a partecipare tutti i cittadini, i consiglieri regionali, gli amministratori, le associazioni, i partiti, le forze sociali e culturali. Vogliamo mantenere in tempi brevi anche questo importante impegno che abbiamo assunto con i pugliesi, e portare il disegno di legge all’approvazione della Giunta entro luglio. Vi aspettiamo!
Preregistrazioni : retedellapartecipazione.puglia@gmail.com